I 5 macchinari più noleggiati nella costruzione

Il noleggio di macchinari nel settore della costruzione e l’edilizia è storicamente molto diffuso e praticato.

Macchine e attrezzature vengono noleggiate sia per brevi periodi sia per tutta la durata dei lavori all’interno dei cantieri. Per un’azienda di costruzioni è infatti impensabile possedere tutte le macchine necessarie al completamento di un lavoro ed il ricorso al noleggio è quindi la soluzione migliore.

Nell’articolo di oggi scopriremo quali sono i 5 macchinari più noleggiati nella costruzione.

Escavatori e miniescavatori a noleggio

I primi due macchinari più noleggiati nel settore delle costruzioni fanno parte nelle cosiddette macchine per movimento terra.

Il movimento terra è quell’attività che, come suggerisce il nome, ha a che fare con lo spostamento di grandi masse di terra. 

Sono diverse le lavorazioni che fanno parte del movimento terra ma le principali sono lo scavo e lo sbancamento.

Per effettuare questi lavori sono necessari specifici macchinari che necessitano di un’apposita abilitazione per essere manovrati. Per approfondire questo argomento ti suggeriamo di leggere il nostro precedente articolo “Cosa serve per guidare gru ed escavatori”.

Proprio gli escavatori sono le macchine utilizzate per lavori di scavo e sbancamento. A seconda del lavoro che deve essere effettuato è possibile noleggiare un’ampia gamma di escavatori.

Sul mercato esistono molte tipologie di escavatori, classificati in base al loro peso. Si parte da un midi-escavatore da 10 tonnellate fino ad arrivare ai grandi escavatori che superano le 50 tonnellate.

Fa parte della famiglia degli escavatori anche il secondo macchinario più noleggiato in questo settore: il miniescavatore.

Piccolo e leggero questa macchina chiude la famiglia degli escavatori e si caratterizza per semplicità di manovra e versatilità. Ideale per operare negli spazi stretti, il mini escavatore è utilizzato non solo nelle costruzioni ma anche nelle ristrutturazioni, nei piccoli lavori stradali ma anche in agricoltura e nel giardinaggio.

Il noleggio di pale gommate

Restiamo in ambito movimento terra con il noleggio di altri due macchinari: le pale gommate e le minipale

La pala gommata, anche se esiste una versione cingolata, è la macchina più noleggiata per movimentare terra e altri materiali sciolti in cantiere

Questi macchinari sono la soluzione perfetta per tre attività: la movimentazione, il carico sui camion di terra, ghiaia e altri materiali da costruzione ma anche lo scavo.

La caratteristica principale delle pale gommate è la grande pala posta anteriormente che permette di movimentare quantità di materiali nettamente maggiori rispetto alle benne degli escavatori. 

Ad essa si aggiungono maggiori agilità e rapidità di spostamento, che ne fanno uno dei 5 macchinari più noleggiati nelle costruzioni.

Così come per gli escavatori esiste anche una versione di dimensioni più ridotta di questo tipo di macchinario: la minipala.

Le dimensioni più contenute garantiscono maggior manovrabilità rispetto alle pale tradizionali e, anche a dispetto di una minor altezza raggiungibile ed una minore capacità di carico, ne fanno la macchina perfetta per operare in situazioni in cui la mobilità non è molto agevole.

Noleggiare sollevatori telescopici nella costruzione

Accennato alla movimentazione dei materiali sciolti passiamo ai materiali da costruzione.

L’ultima delle 5 macchine più noleggiare nella costruzione è il sollevatore telescopico. Le funzioni di questo macchinario sono sollevare, trasportare, caricare e movimentare materiali rigidi quali mattoni, barre in acciaio o altri materiali posti su pallet. 

noleggio macchinari costruzione

I punti di forza dei sollevatori sono la possibilità di raggiungere notevoli altezze (fino a 30 metri a seconda del modello) e di sollevare fino a 7 tonnellate di portata massima, per i macchinari più potenti.

Grazie agli accessori intercambiabili come forche o ganci o bene è possibile sollevare materiali di diversa natura per massimizzare il noleggio del sollevatore telescopico.massimizzare il noleggio del sollevatore telescopico.

Così come per le macchine per il movimento terra anche per condurre i sollevatori telescopici è richiesta una specifica abilitazione, come indicato dall’art. 73 comma 5 del D.Lgs 81/2008.

Attrezzature a noleggio

Avendo trattato del noleggio di macchinari nel settore della costruzione è altresì importante soffermarsi su quelli che sono i loro accessori. È evidente quanto queste attrezzature siano importanti per il corretto utilizzo delle macchine sopra descritte.

Tra le attrezzature a noleggio troviamo benne, vagli, martelli, pinze, trince, forche e ganci.

Ognuna di esse, dotata di attacco rapido per una semplice installazione, ha il proprio utilizzo specifico che permette alle macchine di compiere lavorazioni diverse tra loro.

Esistono diversi modelli e diverse dimensioni di benne, che vengono utilizzate principalmente per gli scavi, ma anche per miscelare il materiale e possono essere applicate sia agli escavatori che ai sollevatori.

I vagli hanno lo scopo di selezionare la dimensione del materiale mentre i martelli e le trivelle sono utilizzati per demolire e perforare le diverse superfici.

Accessori come i rulli compattatori vengono usati per compattare il terreno mentre i battipali per piantare pali in profondità.

Esistono poi le pinze tramite cui possono essere raccolti e trasportati scarti di lavorazione come inerti o tronchi.

Infine trince e fresaceppi possono essere utilizzate per lavori di sfalcio e fresatura che sono operazioni spesso effettuate all’apertura del cantiere.

Le due attrezzature più noleggiate per i sollevatori telescopici, oltre alle benne appena citate, sono forche e ganci che permettono di sollevare sia materiali posti su pallet sia materiali appesi.

Con un’adeguata fornitura a noleggio di attrezzature è possibile utilizzare una macchina per compiere un notevole numero di attività diverse tra loro.

Le nostre conclusioni

In questo articolo abbiamo visto quali sono i 5 macchinari più noleggiati nella costruzione con i rispettivi accessori e attrezzature.

La scelta del modello di macchina più adatto alla lavorazione da effettuare è importantissima, così come quella del set di attrezzature da abbinare. Per questo consigliamo sempre di rivolgersi ad un noleggiatore professionale per essere supportati con un servizio a tutto tondo per tutto il periodo di noleggio.

Condividi questo articolo:

Il team content di easyNoleggio cura gli articoli del blog e tutti i contenuti del sito.