Noleggio a caldo: cos’è e che ruolo ha l’operatore

Noleggio a caldo cos'è e che ruolo ha l'operatore - easyNoleggio Blog
Condividi questo articolo:

Quando parliamo di noleggio di macchine e attrezzature pensiamo immediatamente alla fornitura di un bene, con tutti i servizi che vi girano attorno.

Dobbiamo però ricordare che esiste anche una particolare tipologia di noleggio.

In questo articolo focalizzeremo l’attenzione sul noleggio a caldo: cos’è e che ruolo svolge l’operatore.

La qualificazione giuridica del noleggio a caldo 

Il noleggio a caldo, conosciuto anche come noleggio con operatore, è la tipologia di noleggio che si distingue da quello a freddo perché prevede l’ausilio dell’attività di un operatore del noleggiatore.

In questo caso il noleggio non si ferma alla sola fornitura del bene ma include un operatore esperto e opportunamente formato che possa manovrarlo.

Delle differenze tra noleggio a freddo e noleggio a caldo abbiamo già parlato in un nostro precedente articolo che ti consigliamo di leggere per approfondire questo argomento.

La qualificazione giuridica del contratto di noleggio non cambia, rimanendo nell’ambito di applicazione del contratto di locazione e quindi soggetti agli articoli 1571 e seguenti del Codice Civile. 

L’elemento che caratterizza il noleggio a caldo è l’attività dell’operatore che può essere considerata accessoria rispetto al godimento del bene da parte del cliente. 

È importante approfondire anche le responsabilità dell’operatore in caso di danno . Pur essendo un dipendente, o comunque un collaboratore dell’azienda di noleggio, deve essere ben chiaro se questo opera sotto le direttive impartite dal cliente oppure sotto quelle della proprio datore di lavoro, ovvero il noleggiatore.

Nella prima fattispecie sarà il cliente a rispondere di eventuali danni a terzi, ai macchinari o all’operatore stesso. 

Qualora l’operatore stesse svolgendo invece la propria attività sotto le direttive del proprio datore di lavoro, o in autonomia sarà il noleggiatore ad assumere su di sé il rischio di risarcimento in caso di eventuali danni.

È inoltre opportuno inserire nel contratto all’interno delle Condizioni generali di noleggio una clausola limitativa della responsabilità per il caso in cui l’operatore non agisca sotto le direttive del noleggiatore. 

Questa clausola dovrà essere soggetta a doppia approvazione, come previsto dell’art.1341 comma 2 del Codice Civile.

Perchè noleggiare a caldo - easyNoleggio Blog

Il ruolo dell’operatore in termini di sicurezza

L’operatore ricopre un ruolo rilevante anche in termini di salute e sicurezza sul lavoro. 

Nel noleggio a caldo l’operatore si trova infatti ad agire sempre in qualità di preposto riguardo all’utilizzo dei macchinari di cui è incaricato dal contratto.

Questo avviene perché è il soggetto di fatto più esperto, formato e abilitato all’utilizzo delle macchine conformemente alla normativa vigente. È quindi suo compito quello del coordinamento e del controllo delle attività svolte anche dagli altri lavoratori riguardo l’impiego di macchine e attrezzature al fine di evitare infortuni. 

Nel caso in cui l’operatore del noleggio a caldo risconti comportamenti non sicuri da parte di altri lavoratori ha un vero e proprio obbligo di interrompere tali azioni, anche con una sospensione temporanea della lavorazione. 

Un esempio di questo obbligo è il caso, purtroppo frequente, in cui l’operatore manovra una piattaforma dalla cabina mentre i lavoratori in cesta si staccano dal punto di aggancio per sbarcare in quota, contrariamente a quanto indicato nel contratto.

Perché noleggiare a caldo?

noleggio a caldo - easyNoleggio Blog

Le ragioni per cui un cliente può ricorre al noleggio con operatore possono essere svariate anche se le principali sono essenzialmente due.

La prima ragione è l’assenza, o la mancanza di disponibilità, di personale qualificato all’interno dell’azienda per manovrare determinati macchinari. Va ricordato che macchine movimento terra, piattaforme aeree e carrelli elevatori rientrano tra le attrezzature per cui la normativa prevede il possesso di una specifica abilitazione.

Tu consigliamo di approfondire il tema delle abilitazioni leggendo la nostra guida ai patentini.

L’altro motivo per cui spesso si ricorre al noleggio a caldo è la particolare complessità di utilizzo e manovra del macchinario preso a noleggio.

Le autogru ad esempio vengono noleggiate quasi esclusivamente a caldo. Questo dato che, oltre al possesso di patente C e abilitazione alla conduzione, è richiesta grande esperienza per manovrare una macchina così ingombrante e complessa.

Le nostre conclusioni 

Il noleggio a caldo è una particolare tipologia di noleggio che prevede sia la fornitura del macchinario sia dell’operatore che lo sappia manovrare.

Quest’ultimo ha un ruolo chiave sia come inquadramento normativo che in termini di sicurezza.

Noleggiare a caldo può essere la soluzione adatta per chi non è in possesso dell’abilitazione richuesta oppure necessità di un macchinario complesso.

Rivolgendosi ad un noleggiatore professionale si avrà una consulenza qualificata in grado di suggerire le migliori modalità di noleggio in base al lavoro da svolgere.

Condividi questo articolo: