Quando è possibile fare manutenzione del verde con un escavatore

manutenzione del verde con un escavatore - easyNoleggio Blog
Condividi questo articolo:

Spesso quando pensiamo agli escavatori limitiamo erroneamente il loro raggio d’azione alla realizzazione di scavi, al movimento terra e alla demolizione.

Questi macchinari, con i giusti accessori, sono anche molto utilizzati per la cura della vegetazione.

In questo articolo vedremo quando è possibile fare manutenzione del verde con un escavatore.

La manutenzione del verde con l’escavatore

Gli escavatori vengono impiegati per quelle operazioni di manutenzione del verde per cui sarebbe complicato intervenire con altre attrezzature più piccole.

Come ben si può ben dedurre dalle dimensioni degli escavatori o miniescavatori queste macchine hanno lo scopo di effettuare operazioni come il decespugliamento o l’abbattimento degli alberi, lavorazioni ben diverse dalla cura del verde assimilabile al giardinaggio.

Utilizzando gli appositi accessori è quindi possibile convertire una macchina movimento terra a macchina per lavori di manutenzione del verde. Sia gli escavatori, di vario tonnellaggio, che i miniescavatori sono adatti a queste operazioni. La scelta andrà effettuata tenendo conto delle dimensioni della macchina e dell’area su cui si lavora ma anche della potenza necessaria.

L’ultimo aspetto per poter scegliere la macchina più adatta è il terreno su cui si opera: più il terreno è accidentato, ripido o fangoso e maggiormente gli escavatori cingolati garantiranno stabilità e potenza.

Una volta che si è noleggiata la macchina più adatta al lavoro da effettuare è importante utilizzare gli accessori appositi alla singola operazione. Decespugliatori, trivelle, pinze, denti, trince e fresaceppi possono essere infatti rapidamente innestate al braccio dell’escavatore.

Decespugliamento e pulizia bordo strada

Decespugliamento e pulizia bordo strada - easyNoleggio Blog

La pulizia dei bordi delle strade è una di quelle manutenzioni che non è raro vedere al di fuori dei centri abitati.

Mantenere i bordi delle strade puliti da erba e cespugli permette agli automobilisti di avere una migliore visuale, aumentando di fatto la sicurezza alla guida.

Gli accessori che si utilizzano in questi casi sono in primis i decespugliatori, attrezzature apposite per lo sfalcio di erba e arbusti. Oltre ai bordi delle strade grazie agli escavatori si possono raggiungere anche punti più difficilmente accessibili come colline più scoscese,  scarpate o argini dei fiumi.

Capita spesso che durante queste lavorazioni si debbano sradicare piccoli arbusti o radici profonde di alberi caduti. In questo caso l’accessorio giusto è il dente ripper, un singolo dente metallico in grado di arpionare e portare in superficie anche le radici più resistenti.

Potatura o abbattimento alberi

Le due operazioni più pesanti per la manutenzione del verde con un escavatore sono la potatura e l’abbattimento degli alberi.

Per farlo sono necessarie attrezzature come le pinze abbattitrici che sono capaci di afferrare alberi o grossi rami mentre una motosega effettua il taglio, e successivamente di movimentare il tronco tagliato. Queste pinze sono molto utilizzate nelle operazioni di disboscamento ma anche nella preparazione delle aree da cantiere in cui è necessario eliminare degli alberi.

Una volta che tronchi e rami sono stati accatastati è possibile spostarli con un altro tipo di pinza detta forestale. Questo accessorio è in grado di afferrare anche rami di diametro più piccolo così da poterle caricare agevolmente su dei camion per il trasporto oppure per inserirli direttamente all’interno di cippatrici.

Potatura o abbattimento alberi - easyNoleggio Blog

Molto spesso quando si abbattono gli alberi e si estraggono le loro radici è necessario ristabilire quanto più possibile una superficie pianeggiante, in particolar modo se il terreno è destinato a trasformarsi in cantiere. Per farlo possono essere utilizzate benne di varie dimensioni così da compattare il terreno utilizzando il medesimo escavatore.

Rimozione di ceppi

In molte occasioni a seguito dell’abbattimento o della caduta di un albero è necessario rimuovere anche il ceppo e le radici. Per farlo esistono apposite macchine chiamate fresaceppi, ma anche accessori da innestare al braccio dell’escavatore.

La fresaceppi asporta la parte superficiale del ceppo sfruttando la rotazione di un disco dentato. Molto simile il funzionamento della trincia forestale caratterizzata da un cilindro dentato di maggior larghezza.

Infine è possibile utilizzare il cavaceppi (o levaceppi): un’attrezzatura in grado di penetrare nella ceppaia grazie ad una trivella e sradicarla completamente.

Le nostre conclusioni

Gli escavatori sono macchine talmente versatili da essere utilizzate anche nella manutenzione del verde.

Per farlo è necessario utilizzare appositi accessori al posto delle benne tradizionali.

I lavori che possono essere effettuati con un escavatore sono il decespugliamento delle superfici, la potatura e l’abbattimento degli alberi e infine la rimozione di ceppi e radici.

Per ogni operazione è necessario avere a disposizione l’accessorio giusto ed il nostro consiglio è quindi di rivolgersi ad un noleggiatore professionale che, oltre all’escavatore più adatto, potrò consigliare al cliente quali accessori utilizzare.

Condividi questo articolo: