Come l’intelligenza artificiale aiuta il settore edile

Sentiamo sempre più spesso parlare di intelligenze artificiali, le cosiddette IA. Sono molti i campi in cui questo tipo di tecnologie vengono già utilizzate come i videogiochi oppure la supply chain nel settore industriale.

Le intelligenze artificiali rappresentano una grande prospettiva per il futuro e le applicazioni sono molteplici, anche per l’edilizia e le costruzioni.

In questo articolo parleremo di IA e costruzioni: come l’intelligenza artificiale aiuta il settore edile.

Cos’è un’intelligenza artificiale

Come riportato dall’Enciclopedia Treccani “l’intelligenza artificiale è la disciplina che studia se e in che modo si possono riprodurre i processi mentali più complessi mediante l’uso del computer”. 

Si inizia a parlare di IA già negli anni ‘50 quando un gruppo di ricercatori con a capo John McCarthy cercò di creare una macchina che potesse simulare l’apprendimento e l’intelligenza umana. La disciplina, che continua a porsi questo ambizioso obiettivo, ha fatto passi da gigante negli anni ed è già applicata in alcuni settori. Ciò che fa l’IA è generare capacità di elaborazione del testo e della voce, calcolo e pianificazione così da poter svolgere operazioni intelligenti.

Ciò che però contraddistingue un’intelligenza artificiale è la capacità di apprendimento automatico; le IA possono essere infatti addestrate ed imparare dalle persone quando esse intervengono per risolvere problematiche per cui non sono ancora pronti.

Alcuni esempi, sono gli smartphone, i social media e pubblicità online ed i servizi finanziari oppure di sicurezza e sorveglianza.

Come usare l’intelligenza artificiale nel settore edile

L’edilizia è uno dei settori meno digitalizzati ed in cui si è iniziato solo da pochi anni ad esplorare le possibilità che possono offrire le intelligenze artificiali.

Dobbiamo dire che la tecnologia ha sicuramente rivoluzionato, e agevolato, il lavoro delle costruzioni. Grazie a sistemi di calcolo automatici o con l’introduzione di macchine sempre più avanzate come quelle che si trovano in molti parchi noleggio.

Le IA nel settore edile vengono utilizzate per migliorare la sicurezza dei cantieri, le operazioni di logistica e la gestione del personale ma anche per controllare le strutture di costruzione.

L’esempio di intelligenza artificiale più evoluta in edilizia è senza dubbio il BIM (Building Information Modeling). Questo è un sistema informativo digitale in 3d che permette di accedere ad una serie di informazioni e dati come ad esempio planimetrie, materiali utilizzati, impianti e manutenzioni.

Per la creazione di questi progetti si utilizzano sempre di più piccoli robot, come i droni, che acquisiscono immagini, riconoscono materiali o misurano temperature.

intelligenza-artificiale-nel-settore-edile

IA nelle attrezzature a noleggio

Come abbiamo spiegato in un precedente articolo, uno dei motivi per cui è sempre consigliato noleggiare attrezzature è la possibilità di avvalersi di macchine tecnologicamente avanzate e performanti.

Le macchine di nuova generazione dispongono infatti di sensori che possono supportare l’operatore nella loro conduzione e nel loro utilizzo. Ciò aiuta a rilevare possibili pericoli, le condizioni del mezzo e dell’ambiente che lo circonda.

Tutti i dati raccolti dai sensori possono essere analizzati dalle intelligenze artificiali, fornendo quindi informazioni che permettono di efficientare il lavoro in cantiere riducendo i rischi.

Questi sistemi sono anche in grado di prevedere problemi o malfunzionamenti futuri sulle macchine. In questo modo si agevola la pianificazione delle manutenzioni e degli interventi da parte dei tecnici.

Per un centro noleggio avvalersi di intelligenze artificiali significa quindi avere un maggior controllo delle condizioni delle macchine ed una più semplice gestione di esse. Sarà quindi possibile fornire al cliente attrezzature che metteranno a disposizione dati e informazioni che agevolino il suo lavoro.

Le nostre conclusioni

Le intelligenze artificiali stanno diventando, a volte a nostra insaputa, tecnologie che utilizziamo nel lavoro e nella vita di tutti i giorni.

Alcune vengono già sfruttate nel settore edile e aiutano nei lavori di costruzione. Nel prossimo futuro si allargherà il ventaglio di applicazione delle IA in edilizia, semplificando ancor di più il lavoro delle persone e rendendolo più sicuro.

Anche il noleggio giocherà un ruolo fondamentale in questo passaggio tramite la fornitura di macchine e attrezzature in grado di rilevare una grande mole di dati e informazioni. Dati che potranno essere analizzati per rendere più efficiente e sicuro il lavoro in edilizia.

La considerazione finale è quindi un invito a rivolgersi solo a noleggiatori professionali che rinnovano costantemente il parco mezzi introducendo attrezzature al passo con le più moderne tecnologie che permettono al cliente di lavorare in maniera migliore.

Condividi questo articolo:

Il team content di easyNoleggio cura gli articoli del blog e tutti i contenuti del sito.