5 Macchine e attrezzature per le costruzioni stradali

5 macchine e attrezzature per le costruzioni stradali - easyNoleggio Blog
Condividi questo articolo:

Quando parliamo di costruzioni pensiamo quasi automaticamente alla creazione di un nuovo edificio, residenziale o commerciale che sia, ma all’interno del mondo delle costruzioni operano anche aziende che realizzano le strade.

Costruire una strada, così come per altre opere di ingegneria civile, comporta l’utilizzo di specifici macchinari.

In questo articolo vedremo quali sono le 5 macchine e attrezzature per le costruzioni stradali.

L’utilizzo di macchine movimento terra prima della costruzione stradale

Costruire una strada, o un parcheggio, da zero è un’operazione complessa che può essere suddivisa in più lavorazioni.

La prima di essa prevede l’impiego di macchine movimento terra per la preparazione dell’area su cui verrà poi realizzata la strada.

Escavatori e pale gommate sono le macchine adatte a questo lavoro. Gli escavatori sono le macchine da scavo e sbancamento per eccellenza, mentre le pale gommate possono spingere, movimentare e caricare la terra estratta dall’escavatore.

Escavatori e pale gommate per la costruzione di strade - easyNoleggio Blog

La pala gommata è però utile durante tutta la fase di realizzazione della strada poiché si utilizza per movimentare materiali come la ghiaia o il bitume. Per approfondire le macchine movimento terra abbiamo redatto una guida di cui ti consigliamo la lettura.

Il motor grader

Il motor grader, o motolivellatrice, è un macchinario costruito per lo specifico scopo di livellare il  materiale. Questa macchina è principalmente utilizzata per stendere uniformemente il materiale bianco, che è l’ultimo strato di ghiaia prima che avvenga l’asfaltatura. 

La lunga lama che caratterizza il grader viene utilizzata per il livellamento del materiale, creando una superficie piana pronta per essere asfaltata. L’impiego di questa macchina permette il corretto livellamento, che a sua volta consente il giusto drenaggio dell’area dovuto ad una pendenza adeguata del terreno. Sul mercato esistono diverse dimensioni di motor grader, così da poter adattarsi alle esigenze del cantiere stradale.

Il rullo stradale

Il rullo stradale è una macchina che serve a compattare i materiali nell’ambito delle costruzioni stradali. 

Questo macchinario semovente è composto da un corpo macchina e da due caratteristici rulli metallici. L’elevato peso dei rulli, e della macchina in generale, permette di comprimere e compattare diversi materiali fino ad un metro e mezzo di profondità.

rullo stradale per la costruzione di strade - easyNoleggio Blog

Ogni volta che si realizza una strada il rullo viene impiegato in due lavorazioni simili tra loro. La prima è la compattazione del materiale che funge da base per la strada, ovvero lo strato su cui verrà effettuata l’asfaltatura. La seconda operazione che vede il rullo all’opera è la compattazione dell’asfalto appena steso.

L’impianto di miscelazione dell’asfalto

Una volta che la base è pronta è necessario produrre l’asfalto per completare la stesura e realizzare effettivamente il manto stradale. 

L’impianto di miscelazione è l’attrezzatura che si utilizza per realizzare l’asfalto che è, per sua definizione, un materiale per pavimentazione costituito da rocce frantumate e bitume. Per movimentare questi materiali sfusi sono utilizzate le già citate pale caricatrici.

L’impianto mescola i materiali mantenendo il prodotto impastato ad elevate temperature, così da evitare che si rapprenda e si solidifichi troppo velocemente.

L’asfaltatrice

Appena l’asfalto è pronto per essere steso viene versato nella macchina asfaltatrice direttamente dall’impianto.

L’asfaltatrice è un macchinario composto da una grande benna, simile a quella dei dumper, che rilascia gradualmente l’asfalto sulla superficie della strada. È la macchina stessa a livellare e compattare il materiale una prima volta, passandoci letteralmente sopra, per stenderlo in maniera omogenea. Una volta che l’asfaltatrice ha steso lo strato di asfalto questo viene compattato con il passaggio dei pesanti rulli stradali. Così come per il motor grader, anche le asfaltatrici esistono di dimensioni diverse per adattarsi alla superficie da asfaltare.

La piallatrice stradale

In alcuni casi di costruzioni stradali si deve provvedere solo ad una nuova asfaltatura del manto stradale, senza dover toccare il sottofondo. Per questo si rivela necessario rimuovere lo strato di asfalto da sostituire, che molto spesso è danneggiato e presenta buche o crepe. Per farlo si impiega un’apposita macchina chiamata piallatrice stradale e conosciuta in gergo anche come “mangia asfalto”. Questo macchinario è in grado, grazie ad una potente pialla, di rimuovere completamente lo strato di asfalto, creando quindi le condizioni per la nuova asfaltatura.

Le nostre conclusioni

Nell’ambito delle costruzioni stradali è necessario l’utilizzo di macchine e attrezzature apposite. Ricorrere al noleggio di questi macchinari è sempre un’ottima soluzione poiché, oltre all’ampia possibilità di scelta, il cliente può avvalersi della consulenza del noleggiatore e del suo supporto durante tutto il periodo di noleggio.

Condividi questo articolo: