La manutenzione delle macchine movimento terra

manutenzione macchine movimento terra, la guida - easyNoleggio Blog
Condividi questo articolo:

Le macchine movimento terra sono macchine semoventi che vengono impiegate in operazioni come scavo, movimentazione e trasporto di terra o altri materiali sfusi come sabbia, ghiaia o materiali minerari. Per approfondire l’argomento ti consigliamo di leggere la guida che abbiamo recentemente redatto.

Per poter lavorare in sicurezza con questi macchinari, è ovviamente necessario che siano sempre nelle migliori condizioni.

In questo articolo parleremo proprio delle manutenzioni da effettuare alle macchine movimento terra.

Parliamo principalmente di manutenzione ordinaria o preventiva, mentre quella straordinaria avviene solitamente quando vengono riscontrati guasti o rotture sulla macchina. È inoltre importante ricordare che queste devono essere effettuate utilizzando gli opportuni DPI e rispettando le disposizioni di sicurezza.

Ogni noleggiatore è tenuto ad annotare tutte le manutenzioni ed i controlli effettuati sulla macchina sul cosiddetto registro delle manutenzioni, che il cliente può chiedere di visionare.

Manutenzioni macchine movimento terra - easyNoleggio blog

Il cambio dell’olio

Il controllo dei livelli in generale è un’operazione fondamentale per assicurare che la macchina lavori nel modo corretto. Quando parliamo di macchine movimento terra assume ancora più importanza il controllo del livello dell’olio del sistema idraulico.

L’olio mantiene infatti il sistema privo di acqua e lo protegge dalla formazione della ruggine, e dal degrado a cui è inevitabilmente esposto.

La prima delle operazioni di manutenzione per le macchine movimento terra è il controllo del livello di olio, e la sua sostituzione quando necessario. A differenza dell’olio motore, l’olio idraulico non cambia colore diventando meno limpido anche quando gli additivi non sono più efficaci. Controllarlo con regolarità è quindi un’operazione importante da effettuare. Così come lo è l’utilizzo di oli adeguati, con additivi specifici che consentano all’impianto di lavorare correttamente ottenendo pressioni di esercizio elevate.

Oltre a garantire l’efficienza della macchina, l’olio del sistema idraulico permette di allungarne la vita utile, massimizzando l’investimento.

La pulizia dei filtri dell’aria

Così come l’olio anche i filtri dell’aria del motore necessitano di controlli periodici. Questo per assicurarsi che non siano eccessivamente sporchi e che possano quindi continuare a lavorare nel modo corretto. 

La rimozione del filtro va effettuata sempre a motore spento, per evitare che polvere o sporcizia entrino al suo interno. La pulizia del filtro si effettua con aria compressa, generalmente non superiore ai 7 bar per non danneggiare il filtro stesso, ma è necessario procedere alla sua sostituzione come indicato nel manuale d’uso e manutenzione.

Ingrassaggio e lubrificazione

La manutenzione delle macchine movimento terra passa dalla lubrificazione di punti di articolazione specifici che sono perni, boccole, braccio e benna (o altri accessori). Questi punti garantiscono il funzionamento efficiente e regolare della macchina solo se lubrificati in maniera adeguata. Se è vero che effettuare questo tipo di manutenzione è piuttosto facile, avendo un comodo accesso ai punti di ingrassaggio, è altrettanto vero che la riparazione di questi punti può rivelarsi costosa ed è quindi essenziale evitarla.

La periodicità di ingrassaggio è indicata dal manuale d’uso e manutenzione rilasciato dal fabbricante, così come il grasso che è raccomandato utilizzare.

Guida manutenzione macchine movimento terra - easyNoleggio blog

Controllo di cingoli o gomme

Il controllo di gomme o cingoli, a seconda di ciò che monta la macchina con cui si sta lavorando, è un’altra delle operazioni di manutenzione da effettuare sulle macchine movimento terra.

I cingoli, siano essi metallici o in gomma, devono essere allineati adeguatamente e mantenuti alla corretta tensione per poter lavorare al meglio. Una tensione eccessiva può comportare un aumento dell’usura del cingolo stesso ma anche un aumento di consumo di carburante. Un altro problema può invece verificarsi se la tensione dei cingoli è troppo bassa ed il cingolo stesso può sfilarsi durante le manovre.

I cingoli in gomma possono essere gestiti diversamente dato che possono allungarsi più facilmente rispetto a quelli metallici e gestendo correttamente i tendi-cingoli si possono sposare i rulli e mantenere la tensione ottimale.

Se invece la macchina movimento terra è gommata l’operazione necessaria è il controllo ed alla corretta pressione delle gomme e, se necessario, procedere al loro gonfiaggio. In questa occasione si può anche effettuare un’ispezione visiva sulla superficie della gomma e sul battistrada, per verificarne lo stato di usura.

Manutenzione preventiva generale delle macchine movimento terra

Per manutenzione preventiva generale si intende tutto ciò che è compreso nel piano di manutenzione indicato dal fabbricante e riportato del manuale d’uso e manutenzione.

Il manuale stesso indica la periodicità degli interventi e dei controlli da effettuare ed è importante rispettarla. Tra i controlli da effettuare vi sono i già citati controllo dei livelli, l’ingrassaggio ma anche il controllo dei filtri, il lavaggio e la pulizia generale della macchina, l’ispezione al sottocarro e la ricerca di eventuali perdite idrauliche.

Queste operazioni, a cui si sommano la pulizia dei fari e delle luci, e il controllo del corretto funzionamento del sistema idraulico, creano una routine quotidiana o comunque periodica che permette alla macchina di essere sempre efficiente e sicura.

Vi sono poi alcune manutenzioni che, come riportato nel manuale d’uso e manutenzione, necessitano di rivolgersi al fabbricante e cambiano da macchina a macchina.

L’utilizzo di attrezzature compatibili alla macchina

Anche se non è una vera e propria manutenzione una delle operazioni che può contribuire al corretto funzionamento di una macchina per il movimento terra, è senza dubbio la scelta e l’utilizzo della giusta attrezzatura. Oltre a lavorare con efficacia l’impiego di accessori adatti, come la benna o la trivella adatta al terreno su cui lavorare, allunga la vita utile della macchina.

Le nostre conclusioni

In questa guida abbiamo illustrato quali sono le manutenzioni più importanti da effettuare sulle macchine movimento terra.

Il cambio dell’olio e la pulizia dei filtri, oltre ad un corretto ingrassaggio ed i controlli su cingoli o gomme, sono operazioni da effettuare periodicamente per mantenere la macchina nelle migliori condizioni per lavorare con efficienza e sicurezza.

Rivolgersi ad un noleggiatore professionale di macchinari e attrezzature è sempre la scelta vincente. Grazie alla sua esperienza e conoscenza del settore, potrà infatti supportare il cliente nella scelta della macchina migliore e nella sua corretta manutenzione.

Condividi questo articolo: