A cosa serve una pala da cantiere?

A cosa serve la pala da cantiere - easyNoleggio Blog
Condividi questo articolo:

Le pale da cantiere sono tra le macchine per il movimento terra più noleggiate. Conosciute anche semplicemente come ruspe, le pale sono macchinari versatili che operano in moltissimi cantieri.

In questo articolo scopriremo a cosa serve una pala da cantiere.

La pala da cantiere

A cosa serve una pala da cantiere? La pala è una macchina che viene utilizzata in cava o in cantiere per il movimento terra. Per approfondire tutte le macchine movimento terra ti consigliamo di leggere la nostra guida.

Questa macchina viene impiegata principalmente per raccogliere, movimentare e caricare materiali sfusi come terra o ghiaia. Disponibile sul mercato sia in versione cingolata che gommata, la pala da cantiere è un macchinario di grandi dimensioni e grande peso operativo (fino alle 100 tonnellate per i modelli più pesanti) ma esiste anche in versione compatta sotto forma di minipala. Proprio di quest’ultima macchina abbiamo parlato in un nostro precedente articolo.

Come è fatta una pala da cantiere

La pala da cantiere è composta da un corpo macchina molto simile a quello dei trattori agricoli che ha però la capacità di sterzare agilmente mediante uno snodo centrale del telaio.

Il motore del macchinario è installato nella parte posteriore, dietro la cabina di guida, così da conferire maggior stabilità al mezzo e non ostacolare la visuale dell’operatore sull’area in cui sta lavorando la pala.

La cabina, posta in posizione rialzata, offre quindi all’operatore la miglior visuale possibile per lavorare in sicurezza, oltre che tutti i comandi ed un computer di bordo che gli permetta di tenere sotto controllo tutti i parametri della macchina.

Ciò che conferisce il caratteristico nome al macchinario è la grande pala caricatrice. Generalmente posta nella parte anteriore della macchina, la pala è l’accessorio tramite il quale si possono caricare i materiali ma anche effettuare degli scavi. Questa è collegata al telaio grazie ad un braccio meccanico e può essere sollevata e abbassata mediante connessioni idrauliche.

I possibili utilizzi della pala

La pala da cantiere trova nella movimentazione del materiale sfuso il suo utilizzo primario ma questa versatile macchina è in grado di compiere anche altre operazioni.

Prima di tutto la pala può effettuare scavi, in mancanza di escavatori, oppure compattare il terreno al termine di uno scavo.

La terra in cantiere, ma anche materiali da costruzione come la ghiaia possono essere facilmente caricati su camion tramite le pale caricatrici per essere trasportate dal deposito al cantiere o viceversa.

Le pale sono macchine essenziali per lo stoccaggio dei materiali sia sfusi che compatti.

Infine un altro utilizzo delle pale da cantiere è quello di trasportare macerie derivanti dalle demolizioni.

Per ognuna di queste operazioni è necessaria un’apposita pala, o benna. Ogni tipo di pala ha conformazione e dimensioni specifiche per un determinato lavoro.

La versatilità di questa macchina fa si che la sua presenza sia quasi scontata in ogni cantiere ed in ogni fase di lavorazione che vi viene svolta.

pala da cantiere - easyNoleggio Blog

Quale pala utilizzare?

Come abbiamo menzionato in precedenza esistono varie tipologie di pale.

La prima grande distinzione è tra pale gommate e cingolate. Le prime sono caratterizzate da una maggior mobilità per cui vengono utilizzate in contesti in cui sono necessari continui spostamenti della macchina per le operazioni di carico e scarico.

Le pale cingolate invece sono adatte ad operare in terreni difficili come pendii o superfici sdrucciolevoli. Seppur meno agevoli delle pale gommate, la capacità di scaricare motricità al suolo permette alle cingolate di essere impiegate in lavori in cui è necessario spingere o trainare del materiale.

Ma le sottocategorie non terminano qui. A seconda delle possibilità di movimento della pala questi macchinari possono essere ulteriormente distinte. Esistono infatti le pale a carico e scarico frontale, capaci quindi di effettuare movimenti fino a 90°, oppure a carico anteriore e scarico posteriore. Infine ci sono le pale a scarico laterale, capaci di rovesciare lateralmente il contenuto della benna.

Le nostre conclusioni

Le pale da cantiere sono macchine molto utilizzate per il movimento terra all’interno dei cantieri. Cingolate o gommate, le pale caricatrici sono in grado di effettuare molteplici operazioni. Questi macchinari sono capaci infatti di caricare, movimentare e scaricare materiali sfusi ma anche compatti come blocchi da cava o macerie da demolizione.

Agili e versatili le pale da cantiere sono macchine utili in ogni fase dei lavori presenti in cantiere e, non a caso, sono tra le macchine più noleggiate nel movimento terra.

Condividi questo articolo: